Cerchio scuro

Vaglio Rotante Organico

Il vaglio rotante viene tradizionalmente inserito a monte degli impianti di selezione per effettuare una separazione dei materiali su base dimensionale ovvero in base alla loro granulometria.

La selezione avviene per mezzo di lamiere forate che vagliano il materiale dividendolo in due flussi: quello detto “sottovaglio” e quello detto “sopravaglio”.

Il vaglio rotante è costituito da una parte rotante di forma cilindrica a pareti forate mantenuta in rotazione su ruote gommate da uno o più motoriduttori elettrici azionati da convertitori di frequenza (velocità variabile).